Categories
Approfondimenti

Alla domanda caffè in grani o Cialda, la mia risposta è certamente grani,

tuttavia una risposta corretta sarebbe un’ulteriore domanda: Dove e da chi?

infatti se è vero che il caffè in grani sia la soluzione migliore è anche vero che per ottenere un buon espresso dal caffè in grani non bisogna trascurare assolutamente nulla, in primo luogo la miscela che deve essere di ottima qualità e tostata per caffè espresso, deve essere usata entro le 24 ore dall’apertura del pacchetto, estratta entro dieci minuti dalla macinatura e bevuto entro un minuto dalla estrazione, per rispettare questi parametri è necessario avere un bar che consumi almeno un chilo al giorno o comunque che abbia un macinadosatore istantaneo e adotti accorgimenti particolari tipo non lasciare caffè nella campana e richiudere sempre il sacchetto del caffè ogni volta che ne prenda la quantità necessari alla richiesta del momento, altra cosa importate è avere una macchina di buona qualità, un buon sistema di filtraggio/addolcitore per l’acqua e soprattutto una estrema cura per la costante pulizia della macchina, ovviamente non si può prescindere dalla presenza di una persona che faccia il suo lavoro con passione e non trascuri nessun aspetto dalla dimensione della macina, dalla corretta pressatura del pannello di caffè, il flussaggio della macchina prima di ogni espresso ed il sorriso verso il cliente……se s tutti questi parametri ci stanno stretti ecco che la risposta cambia e la scelta cade sulla cialda. Parlando di di cialde tristemente si giunge a parlare di prezzo, in realtà pur essendo questo un parametro importante non dovrebbe essere quello determinate sulla scelta di quel caffè bere, anche se mi rendo conto che il consumatore è travolto da una serie di offerte che parlano di tutto e non dicono nulla, non dicono che caffè contenuto, parlare di arabica o robusta è certamente una traccia ma non da alcuna certezza (vi rimando all’articolo in cui approfondisco le differenze tra Arabica e quale Arabica), per questo il consumatore dovrebbe scegliere un produttore che garantisca realmente cosa macina e mette dentro la cialda avvalendosi anche di prodotti che abbiano ricevuto riconoscimenti da strutture indipendenti come nel caso della Morola Limited Edition premiata nel 2014 ed anche nel 2016 con la medaglia d’Oro al concorso internazionale indetto dallo IIAC, infine una volta scelta una cialda preparata a regola d’arte da un’azienda della quale ci si fidi rimane solo da scegliere una macchina dalla qualità certificata e magari anche realizzata interamente in Italia come la nostra Morola Alise, fatto questo in ogni momento in cui si desidera un buon espresso  è sufficiente aprire la cialda immediatamente  prima di utilizzarla, estrarla se possibile in una tazza in Ceramica preriscaldata e gustarsi un buon espresso.

Pino Fumarola

EIT  Espresso Italiano Trainer

 

By Pino Fumarola

Cose semplici fatte senza impegno producono risultati effimeri, solo con l'impegno ed il sacrificio si producono risultati importanti e degni di essere tramandati. Affronto con questo spirito tutte le nuove iniziative convinto che il meglio deve ancora giungere. Buongiorni a tutti.

Lascia un commento

Calendario

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Categorie

Commenti recenti